WildMatters & Debitum Naturae on Stage: arte macabra, ecologia, rewild e…falò

In questa frizzante e lunga conferenza di quasi tre ore, ci raccontiamo per la prima volta senza tagli e censure, tra morte, vita, sessualità libera, ecologia, poliamore, scalzismo, in un video a metà tra la performance e la divulgazione.

All’interno, abbiamo spaziato parlando di Orme Selvagge, aggiungendo dettagli inediti e approfondendo alcuni elementi di zooantropologia e spiritualità. Abbiamo inoltre presentato il nostro nuovo corso sul rewilding, Into the (Re)Wild. Dalla reintroduzione dei lupi a Yellowstone allo scalzismo e ai bagni nella foresta, dall’ecosessualità ai nuovi modelli di affettività e comunità. Into the (Re)Wild costruisce le basi per un cambiamento culturale e personale in cui fare rete con altri soggetti ed ecosistemi è essenziale per costruire un mondo più libero e biodiverso.

Questa conferenza è pensata come un ponte tra Orme Selvagge e Into the (Re)Wild, in modo da farvi percorrere le premesse poste nel corso di zooantropologia e arrivare ad affrontare la filosofia del rewilding.

Se volete scoprire come rewilding ecologico e animali simboloci si legano a liberazione del sè, se volete conoscerci meglio, o se siete interessati a immergevi nella realtà etica, ecologica e spirituale che Debitum Naturae e WildMatters rappresentano, non potete mancare!

Ci sono solo 100 biglietti disponibili, quindi non mancate! Contattateci sul numero whatsapp, su facebook o alla mail ilpellegrinodormiente@gmail.com

× WhatsApp